So che un impianto può impiegare mesi a saldarsi nell’osso. Nel frattempo si resta senza denti?

Viewed 656 Times 0 Comments

L’osteointegrazione può richiedere qualche mese. Oltretutto, un intervento di implantologia, spesso, si accompagna a manovre chirurgiche volte a modificare la morfologia dei tessuti duri e molli a contatto con l’impianto (rialzi di seni mascellari, split crest, innesti connettivali, procedure rigenerative) che richiedono, per giungere a buon fine, che i tessuti “maturino”. Talvolta, quindi, non è consigliabile ricorrere al “carico immediato”, ossia montare sull’impianto un dente protesico durante l’intervento chirurgico o di lì a qualche giorno. In tutti questi casi, il dentista che si occupa di implantoprotesi saprà concordare col paziente soluzioni estetiche che consentano di sopperire esteriormente alla temporanea mancanza di uno o più denti.

 

Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!

CHIEDI ALL’ESPERTO

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

 

Consulta anche la sezione Implantologia  per ulteriori notizie

Was this answer helpful ? Yes (0) / No (0)

Leave a Reply