I Trattamenti

Protesi

  • 1. Protesi
Expand All | Collapse All
  • 1. So che un impianto può impiegare mesi a saldarsi nell’osso. Nel frattempo si resta senza denti?
     

    L’osteointegrazione (il fenomeno per cui l’impianto diviene un tutt’uno con l’osso alveolare, non limitandosi ad essere semplicemente avvitato al suo interno) può richiedere qualche mese. Oltretutto, un intervento di implantologia, spesso, si accompagna a manovre chirurgiche volte a modificare la morfologia dei tessuti duri e molli a contatto con l’impianto (rialzi di seni mascellari, split crest, innesti connettivali, procedure rigenerative) che richiedono, per giungere a buon fine, che i tessuti “maturino”. Talvolta, quindi, non è consigliabile ricorrere al “carico immediato”, ossia montare sull’impianto un dente protesico durante l’intervento chirurgico o di lì a qualche giorno. In tutti questi casi, il dentista che si occupa di implantoprotesi saprà concordare col paziente soluzioni estetiche che consentano di sopperire esteriormente alla temporanea mancanza di uno o più denti: ponti adesivi che insistono sui denti adiacenti senza bisogno di limarli, parziali rimovibili in nylon che, non presentando ganci, sono pratici e invisibili o, infine, mascherine trasparenti che, oltre a rimpiazzare i denti mancanti, evitano che quelli adiacenti o dell’arcata opposta si spostino.

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!

    CHIEDI ALL’ESPERTO





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Consulta anche la sezione Protesi ulteriori notizie

    More
    Was this answer helpful ? Yes(0) / No(0)
    Viewed 149 Times 11 Comments
  • 2. Si possono rimettere i denti persi?
     

    Certamente. Le soluzioni per riabilitare un paziente privo di denti sono molteplici; a seconda delle condizioni cliniche e la propensione del paziente a sottoporsi alle cure del dentista. Le moderne tecniche permettono di realizzare protesi completamente fisse, protesi mobili ancorate su impianti oppure tradizionali protesi rimovibili. In tutti questi casi si restituisce al paziente una soddisfacente funzione masticatoria, fonetica ed estetica. Sarà cura del dentista valutare assieme con il paziente la soluzione più adeguata per affrontare ogni singolo caso.

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!

    CHIEDI ALL’ESPERTO





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Consulta anche la sezione Protesi ulteriori notizie

    More
    Was this answer helpful ? Yes(0) / No(0)
    Viewed 169 Times No Comments
  • 3. Ci sono alternative più estetiche alle capsule di metallo e ceramica?
     

    L’utilizzo di nuovi materiali ceramici rinforzati e dell’ossido di zirconio permette di realizzare protesi fisse alternative alle tradizionali metallo-ceramiche (corone in ceramica integrale o metal-free) con un risultato estetico notevole, eliminando il rischio di pigmentazioni gengivali antiestetiche. Inoltre, quando non sia necessario dover limare l’intero dente, si può ricorrere alle faccette che ricoprono solo il versante anteriore del dente, risolvendo al contempo i problemi cromatici di forma, colore e  disallineamento.

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!

    CHIEDI ALL’ESPERTO





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Consulta anche la sezione Protesi ulteriori notizie

    More
    Was this answer helpful ? Yes(0) / No(0)
    Viewed 415 Times No Comments
  • 4. Si può fissare una dentiera mobile con degli impianti?
     

    Certamente. Con l’avvento dell’implantologia è possibile fissare con degli attacchi una protesi totale in modo semplice, aumentando il comfort del paziente. Inoltre, se la protesi preesistente è in buone condizioni e correttamente progettata, sarà possibile riutilizzarla, riducendo costi e tempi operativi. Soprattutto nell’arcata inferiore il numero di pazienti che non possa ricorrere ad una sovraprotesi (o overdenture) ancorata su impianti è davvero esiguo. Va sottolineato come la comodità di una protesi totale fissa derivi non solo dal fatto che non si muove al carico masticatorio e alla fonazione, ma anche dagli ingombri più ridotti (palato in resina e estensioni in direzione posteriore non sono più necessari).

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!

    CHIEDI ALL’ESPERTO





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Consulta anche la sezione Protesi ulteriori notizie

    More
    Was this answer helpful ? Yes(0) / No(0)
    Viewed 369 Times No Comments
  • 5. Si può fare implantologia anche con poco osso?
     

    L’intervento di posizionamento di impianti osteointegrati è una procedura semplice che richiede una seduta operativa piuttosto breve (45min) effettuata in anestesia locale. Non c’è un limite di età per sottoporsi a tale trattamento, e anche le condizioni di salute che rappresentano una assoluta controindicazione all’implantologia sono poche. La raccolta di tali informazioni da parte del dentista durante la fase diagnostica consente di selezionare quei pazienti su cui è possibile ricorrere all’implantologia. A livello locale le gravi mancanze di osso alveolare possono essere risolte in molti casi con l’ausilio di tecniche rigenerative e innesti. La rigenerazione ossea è oggi una tecnica con un’elevata predicibilità realizzabile con tempi di attesa relativamente brevi.

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!

    CHIEDI ALL’ESPERTO





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Consulta anche la sezione Protesi ulteriori notizie

    More
    Was this answer helpful ? Yes(0) / No(0)
    Viewed 144 Times 1 Comment
  • 6. Mi mancano alcuni denti. Mi conviene rimetterli? E Come?
     

    L’assenza di elementi dentari può causare diversi problemi alla bocca poichè determina inevitabilmente una riduzione dell’efficacia masticatoria. Inoltre, i denti vicini allo spazio libero e quelli dell’arcata antagonista tenderanno a migrare per colmare tale spazio assumendo posizioni non fisiologiche. La perdita di molti denti, inoltre, può determinare una modifica dei rapporti tra le arcate, causando anche problemi all’articolazione temporomandibolare. È chiaro quindi che per questi motivi, oltre che per una motivazione estetica, è auspicabile sostituire in tempi brevi i denti persi. Attualmente la soluzione più avanzata per risolvere tale problema è l’implantologia, che consente, attraverso protocolli sicuri, di ripristinare, ove possibile, gli elementi dentali persi. Qualora non si potesse ricorrere all’implantologia, la protesi tradizionale, sia essa fissa (ponti e corone) o rimovibile, rimane a seconda dei casi la soluzione più adeguata per il ripristino della funzione masticatoria ed estetica.

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!

    CHIEDI ALL’ESPERTO





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Consulta anche la sezione Protesi ulteriori notizie

    More
    Was this answer helpful ? Yes(0) / No(0)
    Viewed 181 Times 7 Comments

SCRIVICI

Se vuoi risolvere il tuo problema compila il modulo senza impegno, verrai contattato da un nostro specialista.

Tutti i campi sono obbligatori

captcha