I Trattamenti

Paradontologia

  • 1. Paradontologia
Expand All | Collapse All
  • 1. C’è una correlazione fra malattia parodontale e salute generale?
     

    Senza dubbio, sì. La correlazione fra la malattia parodontale e il rischio di perdere molti elementi dentari è nota da tempo e risaputa anche dai non “addetti ai lavori”.

    Ciò che, però, la maggior parte della gente ignora è che c’è una stretta correlazione fra la malattia parodontale e le malattie cardiovascolari (INFARTO DEL MIOCARDIO, ICTUS, ARTERIOSCLEROSI). Studi recenti hanno dimostrato, infatti, che chi è affetto da parodontopatie di grado da moderato a severo presenta alcuni fattori predisponenti agli accidenti cardiovascolari, in particolar modo livelli serici elevati di batteri patogeni e di mediatori dell’infiammazione quali la proteina C-reattiva.

    Ci sono, inoltre, altre patologie generali che hanno un’incidenza maggiore nei pazienti parodontopatici: DIABETE MELLITO, INFERTILITA’ FEMMINILE E PARTO PREMATURO E DISFUNZIONE ERETTILE. Tutte ottime ragioni per sottoporsi a un controllo presso il proprio dentista per prevenire la parodontopatia.

     

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!

     

    CHIEDI ALL’ESPERTO





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

     

    Consulta anche la sezione Paradontologia ulteriori notizie

    More
    Was this answer helpful ? Yes(0) / No(0)
    Viewed 357 Times 9 Comments
  • 2. Come si cura la piorrea (MALATTIA PARODONTALE)?
     

    Un tempo la malattia parodontale (spesso chiamata piorrea) veniva considerata causa dell’inesorabile perdita di parecchi denti. Le tasche parodontali, oltretutto, rappresentano solo uno dei molteplici aspetti di questa malattia, che può considerarsi una condizione patologica sistemica, dato che comporta manifestazioni anche di natura cardiaca, vascolare, epatica ed ematologica.  Oggi la branca specialistica dell’odontoiatria che si occupa di queste problematiche (parodontologia) è in grado di proporre soluzioni alla stragrande maggioranza di queste patologie; naturalmente, il fattore più importante per la riuscita di queste terapie è la motivazione del paziente, ossia la sua disponibilità a seguire puntualmente e scrupolosamente a casa le indicazioni di igiene orale fornite dal dentista e dall’igienista.

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!

    CHIEDI ALL’ESPERTO





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Consulta anche la sezione Paradontologia ulteriori notizie.

    More
    Was this answer helpful ? Yes(0) / No(0)
    Viewed 270 Times No Comments
  • 3. Perchè le gengive si “ritirano”?
     

    Le recessioni gengivali riconoscono molteplici fattori causali:

    • ortodontici (terapie ortodontiche applicate con forze sbagliate o scorretta posizione dei denti);

    • parodontali (la recessione è la manifestazione evidente di una perdita di attacco nell’ambito della malattia parodontale);

    • meccanici (spazzolamento errato) ecc.

    Il dentista provvederà innanzitutto ad eliminare i fattori causali, soprattutto per evitare che le recessioni peggiorino o recidivino una volta risolte; in seguito proporrà soluzioni chirurgiche che fanno uso di particolari lembi, membrane, innesti di tessuto e sostanze che promuovono la formazione di nuovo legamento parodontale.

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!

     

    CHIEDI ALL’ESPERTO





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

     

    Consulta anche la sezione Paradontologia ulteriori notizie

    More
    Was this answer helpful ? Yes(0) / No(0)
    Viewed 295 Times 1 Comment
  • 4. La piorrea (malattia parodontale) è ereditaria?
     

    La piorrea (il nome corretto è malattia parodontale) è un’affezione dell’apparato di sostegno dei denti nella sua interezza (gengiva, legamento parodontale, osso alveolare, cemento radicolare) e riconosce un’eziologia multifattoriale. Fra le cause che la determinano, l’ereditarietà non è sicuramente la principale, ma è comunque presente: gli studi dimostrano come fattori geneticamente determinati, quali la struttura dei tessuti di sostegno, la composizione enzimatica della saliva, la risposta infiammatoria alla presenza di batteri, l’espressione di determinati geni abbiano un ruolo nella suscettibilità di ciascun individuo alla malattia parodontale. Ciononostante, appare evidente che, poiché il fattore indispensabile per la sua insorgenza sono specifici batteri, una prevenzione e una terapia adeguata e precoce, volta alla eliminazione di questi microorganismi,  sono in grado di ridurre, fino ad azzerarlo, il rischio di perdere precocemente i denti.

     

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!

     

    CHIEDI ALL’ESPERTO





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

     

    Consulta anche la sezione Paradontologia ulteriori notizie

    More
    Was this answer helpful ? Yes(0) / No(0)
    Viewed 258 Times No Comments

SCRIVICI

Se vuoi risolvere il tuo problema compila il modulo senza impegno, verrai contattato da un nostro specialista.

Tutti i campi sono obbligatori

captcha