I Trattamenti

Chirurgia orale

  • Chirurgia Orale
Expand All | Collapse All
  • 1. Fa male estrarre un dente del giudizio?
     

    I denti del giudizio, come si dice in termini medici,sono un residuo filogenetico e non sono importanti nell’alimentazione dell’uomo moderno.Spesso crescano “storti”, a causa di uno spazio insufficiente ,creando problemi ai secondi molari, ben più utili per la masticazione. In questi casi è frequente, soprattutto nell’arcata inferiore, che l’estrazione sia ben diversa rispetto a quella di un dente normalmente erotto ma in ogni caso, un’attenta pianificazione chirurgica, l’ausilio di esami radiografici tridimensionali quali il dentascan e l’esperienza del chirurgo saranno determinanti nel rendere l’intervento agevole e nel ridurre i potenziali fastidi post-operatori in ogni caso limitati a qualche giorno di gonfiore e dolenzia della zona.

    Ti interessa l’argomento? vedi anche questa pagina sulla CHIRURGIA ORALE che si fa presso il nostro studio dentistico

    CHIEDI ALL’ESPERTO

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    More
  • 2. I denti del giudizio vanno tolti per forza?
     

    I denti del giudizio non vanno tolti per forza.Tuttavia esistono molteplici motivazioni che spesso rendono necessaria la loro estrazione. A volte il dente del giudizio,non riesce a compiere in maniera completa e corretta il suo tragitto eruttivo, per cui si posiziona in maniera incongrua rispetto agli altri denti o alle basi ossee; in questi casi, per prevenire danni agli altri denti o fenomeni infettivi legati ad un’incompleta eruzione, è necessaria la sua estrazione. Altre volte, a causa della sua posizione, tale dente è soggetto a carie particolarmente destruenti, che determinano l’impossibilità di curarlo. Inoltre, nelle terapie ortodontiche, la necessità di creare spazio per gli altri denti in arcata rende spesso necessario questo intervento.
    In conclusione, solo un’accurata visita specialistica, corredata da opportuna documentazione radiografica, permetterà all’odontoiatra di indirizzare il paziente verso la scelta corretta.

    Ti interessa l’argomento? vedi anche questa pagina sulla CHIRURGIA ORALE che si fa presso il nostro studio dentistico

    CHIEDI ALL’ESPERTO

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    More
  • 3. Ho alcuni problemi di salute generale e devo sottopormi a un intervento di chirurgia orale (estrazione di un dente o implantologia). È necessario che mi rivolga ad una struttura ospedaliera?
     

    Non necessariamente.

    La scelta di indirizzare un paziente verso una struttura ospedaliera è spesso legata a patologie sistemiche importanti quali cardiopatie pregresse di notevole gravità o patologie sistemiche croniche gravi. La raccolta delle informazioni sullo stato generale di salute del paziente assieme ad un‘accurata visita permette di evidenziare quei pazienti che per alcuni trattamenti di chirurgia orale richiedano effettivamente l’ausilio di una struttura ospedaliera. Nella realtà quotidiana molte patologie,quali l’ipertensione, le cardiopatie di modesta entità, il diabete, se adeguatamente compensate e trattate, non rappresentano un ostacolo a sottoporsi a cure presso il proprio dentista di fiducia.

    Ti interessa l’argomento? vedi anche questa pagina sulla CHIRURGIA ORALE che si fa presso il nostro studio dentistico

    CHIEDI ALL’ESPERTO

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    More
  • 4. Esistono tecniche per far ricrescere l'osso?
     

    La tecnica più usata per far rigenerare l'osso consiste nell'innestare nel sito un osso artificiale che può essere sintetico o di origine animale. Tale materiale, irrorato con il sangue del paziente, si combina con gli osteoblasti dell'osso danneggiato, favorendone la ricrescita.Questo intervento non espone al rischio di rigetto, in quanto il materiale utilizzato è biocompatibile.

    CHIEDI ALL’ESPERTO

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    More
  • 5. I denti che si muovono possono recare danni?
     

    Il movimento dei denti, entro certi limiti, è normale, in quanto il dente è fissato all'osso tramite un legamento, costituito da fibre in grado di tendersi o rilassarsi.

    Se il dente inizia ad avere un movimento importante, è possibile provare a curarne le cause presso un parodontologo, invece nei casi più gravi, ne è consigliata l'estrazione per non creare un ulteriore abbassamento dell'osso.

    Ti interessa l’argomento? vedi anche questa pagina sulla CHIRURGIA ORALE che si fa presso il nostro studio dentistico

    CHIEDI ALL’ESPERTO

    Hai curiosità o domande specifiche che vorresti porre al nostro staff? Fallo utilizzando il form sottostante. Ti risponderemo nel minor tempo possibile!





    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    More

SCRIVICI

Se vuoi risolvere il tuo problema compila il modulo senza impegno, verrai contattato da un nostro specialista.

Tutti i campi sono obbligatori

captcha